MEGANAI | NICK KNIGHT & MOLLY BLAIR | "Amor" V Magazine #97
MEGANAI

NICK KNIGHT & MOLLY BLAIR | “Amor” V Magazine #97

12 settembre 2015
CATEGORIA

by NICOLA ALTIERI

Prendere la bellezza e spogliarla. Contrastarla allo spasmo e poi sfumarla, colorarla, tratteggiarla, esaltarla eppure trasfigurarla. Prendere dettagli ed accentuarli, nasconderne altri per poi farli rivivere in atmosfere inaspettate. Il dettaglio nascosto del dettaglio. La creazione di una immagine finta e aliena per svelare il cuore della bellezza di una immagine terrena, di un corpo, di un abito, natura e artificio, divino ed umano. Un insieme di ostentata, fiera, seducente bellezza, vera e viva nel sovvertimento della sua essenza.

Molly Bair in "Amor" for V Magazine #97 Fall 2015 by Nick Knight

Nick Knight è storia. un nome impresso come le sue foto di abiti e donne, Moda come destinazione, lo stravolgimento della purezza estetica come strumento. Da dieci anni il suo sguardo è diretto anche ad “ombre elettriche”, non più solo statiche figure fermate nel tempo ma anche movimenti, luci, suoni. Un’idea di multimedialità espressiva capace di portare ad un nuovo livello la creatività di quel Fashion Design troppo spesso relegato a futile giochino di e per elite. Lo SHOWstudio è la sua creatura destinata ad assolvere il compito. Un gruppo di menti accese ed in perenne circolo di pensiero. Un pugno di installazioni video che sono già riferimento e ispirazione. Quando però torna ad immagini statiche sembra come andare ancor più a fondo e sperimentare, lambendo i contorni delle avanguardie estetiche in forma di editoriale per fashion magazine e quello con la musa Molly Blair, nominato “Amor”, per l’ormai seminale V Magazine, con Dazed & Confused vero punto di riferimento contemporaneo, è lì a testimoniare il suo saper leggere la realtà intorno, aggiornando il suo spettro ed estremizzando senza compromessi. Neri profondissimi, chiaroscuri affogati nell’ombra e plasticità ad aprire e rivelare la bellezza. Un avvicinamento tra fotografia e illustrazione digitale che sa di incontro e nuova forma più che scontro e sostituzione. Oggi l’estetica delle forme pop più innervate e frementi sta dietro queste ombre e queste plasticità. Toni dark ed alieni, una nuova forma d’umanità, la definitiva morte del postmoderno.

 

(In allegato 2 video pari a 16 ore di girato con l’intero backstage della 2 giorni di shooting, un materiale raramente disponibile e di estremo interesse per addetti ai lavori e non solo.)

 

Molly Bair in "Amor" for V Magazine #97 Fall 2015 by Nick Knight Molly Bair in "Amor" for V Magazine #97 Fall 2015 by Nick Knight Molly Bair in "Amor" for V Magazine #97 Fall 2015 by Nick Knight Molly Bair in "Amor" for V Magazine #97 Fall 2015 by Nick Knight Molly Bair in "Amor" for V Magazine #97 Fall 2015 by Nick Knight V-97-Fall-2015-molly-blair-152-620x827 V-97-Fall-2015-molly-blair-152-620x827 V-97-Fall-2015-molly-blair-152-620x827 V-97-Fall-2015-molly-blair-152-620x827 V-97-Fall-2015-molly-blair-152-620x827 V-97-Fall-2015-molly-blair-152-620x827 V-97-Fall-2015-molly-blair-152-620x827 Molly Bair in "Amor" for V Magazine #97 Fall 2015 by Nick Knight[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]