MEGANAI | ZURICH | Sasha Polack
MEGANAI

ZURICH | Sasha Polack

by NICOLA ALTIERI

I primi 3 minuti sono così carnalmente intensi e toccanti che il resto non può inevitabilmente essere all’altezza. Cinema obliquo sul dolore che dilata e sfuma l’esistenza in un velo indistinto di sensazioni ed emozioni senza freno, impossibili da esprimere, comprendere e vivere se non in una rappresentazione sfumata ed in continua ricerca di se stessi. Eppure è paradossalmente nella perdita assoluta di senso che appare possibile afferrare l’intangibile leggerezza dell’esistenza. Prima parte fatta di silenzi siderali e carnalitá assai più convincente della seconda più concentrata sul dolore e la perdita di senso ma Il cinema di Sasha Polack è in continuo e vitale divenire e mostra una volta di più lo stato di salute del cinema olandese autoriale degli ultimi anni.

 

Details

1 marzo 2016
CATEGORIA

Leave a Comment